Introduzione gnomonica e prime nozioni

Q.S. su un’abitazione di Lovere (BG)
 
Che cos’è un orologio solare ?
Non è solo uno strumento per misurare il tempo, ma è un’opera d’arte, il risultato del desiderio di chi l’ha realizzato di poter tramandare qualcosa ai posteri. Il gusto dell’antico, della tradizione spingono spesso le istituzioni o dei semplici privati ad adornare le facciate dei loro edifici con le meridiane.
 
 
Come funziona un orologio solare ?
 
Molto importante nella evoluzione dell’uomo è stato intuire che il rapporto fra sole e terra aveva una importanza ai fini della suddivisione del tempo.
La comprensione di tale concetto ha portato alla invenzione dell’orologio solare, che definisce il rapporto fra tempo e movimento della terra intorno a se stessa, ed alla invenzione del calendario, che definisce il rapporto tra tempo e movimento di rivoluzione della terra intorno al sole. Capire come funziona vuol dire anche capire un po’ di astronomia sferica.
 
 
Meridiana o Orologio Solare?
 
Le meridiane sono tra gli orologi più antichi ad utilizzare l’ombra per segnare il tempo.
Il termine Meridiana però viene utilizzato spesso per indicare genericamente un orologio solare. In realtà sarebbe più corretto fare riferimento a quel tipo specifico di orologi con gnomone verticale che indicano con la propria ombra il mezzogiorno vero locale.
Poiché la linea oraria di un siffatto orologio coincide con la linea meridiana passante per la base dello gnomone, questi orologi sono giustamente chiamati meridiane.
Nel linguaggio quotidiano è normalmente utilizzato il termine meridiana per citare genericamente tutti gli orologi solari, anche perché tutti conoscono tale termine mentre pochissime persone, quando si parla loro di orologi solari o quadranti solari, sanno identificare cosa siano effettivamente. E’ comunque opportuno rammentare sempre che in una corretta esposizione di gnomonica le meridiane corrispondono solo a questo gruppo specifico di orologi.
 
 
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi