2009-Piano della Luce di Sale Marasino (Bs): Energy Saving


Risultati dell’energy saving e proposte di riqualificazione
Sale Marasino (Bs)
Apparecchi: 720 – Abitanti: 3.200
 
Costi dell’illuminazione nel 2008
 
Bolletta per l’illuminazione stimata anno 2008:  46.300 €/anno
Costi manutentivi stimati per l’illuminazione anno 2008:  17.925 €/anno
Costi complessivi per l’illuminazione nell’anno 2008:  64.225 €/anno
Totale CO2 equivalente consumata nell’anno 2008: 213 t/anno      8.949 t /anno
COSTI Conformità alle Legge Puglia (interventi):  213 t/anno

 

Proposte di riqualificazione:
I – Riqualificazione dell’illuminazione sull’intero territorio comunale
II – Utilizzo estensivo di sistemi di riduzione del flusso luminoso
 
Energy Saving:

 Risultati finali:
 Riduttori
Centralizzati
Riduttori
Punto a Punto
n. punti luce complessivi coinvolti:  500  710
Investimento complessivo:  237.560 €  277.560 €
Risparmio energetico complessivo (kWh/anno):  145.792 kWh  163.690 kW
Risparmio sul costo dell’energia annuo (€/anno):  19.755 €  21.946 €
Risparmio manutentivo annuo (€/anno):  1.315 €  1.715 €
     
Risparmio complessivo annuo (€/anno):  21.070 €  23.661 €
     
 Verifica economica della convenienza dell’intervento:    
Consumi pre intervento (kWh/anno):  370.525 kWh  370.525 kWh
Consumi post intervento (kWh/anno):  224.733 kWh  206.835 kWh
Costi energia pre intervento (€/anno):  45.352 €  45.352 €
Costi energia post intervento (€/anno):  25.597 €  23.406 €
Risparmio % sull’energia consumata annua:  39,3 %  44,2 %
CO2 equivalente non immessa in atmosfera (562g /kWh) t/anno:   90,9 t  100,9 t
Breakeven Even:  11,3 anni  11,7 anni
n. di volte che i risparmi permettono di saldare l’investimento:  2,2 volte  2,1 volte
Risparmi per la successiva vita prevista dell’impianto:  270.643 €  291.881 €

 

L’investimento complessivo si ripaga in tempi medio-corti. Impiegando soli apparecchi stradali (limitati contenuti estetici) il tempo di rientro dell’investimento scende a 5-6 anni.
Una scelta di codesto tipo ha non solo effetti economici, infatti: migliora l’impatto della luce su territorio e ambiente, aumenta la sua qualità ed il comfort visivo, valorizza il centro di borghi più antichi, migliora la sicurezza stradale/pedonale.

 

Miglioramenti e risultati in termini di qualità della luce:
– riducendo le potenze medie installate del 22,3%
– ed aumentando l’efficienza media delle sorgenti del 30,8%

Si è ottenuto:
– un incremento del flusso complessivo installato del 2%
– con un aumento dell’illuminazione a terra e dove effettivamente serve del 43,5%

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi