una dedica a …. Carl Sagan

Introduzione: Dedicato a……

Dedicato alla persona a cui devo la mia passione per l’astronomia, l’astronautica e la scienza in generale; colui che ha sempre combattutto ardue battaglie contro pseudoscienze ed arti occulte, sempre alla ricerca nuove frontiere e della verità, uno dei maggiori esponenti dell’esplorazione automatica del cosmo, il legittimo inventore di una nuova scienza: l’Exobiologia ed il primo che ha avuto il coraggio di affrontare sistematicamente la ricerca di vita extraterrestre.


Dedicato a Carl Sagan

Molte volte mi sono chiesto chi mi ha sospinto su questo fiume spesso nella scomoda posizione di remare controcorrente e nella continua lotta contro i mulini a vento, ed a parte la grande disponibilità dei miei genitori che non mi hanno mai ostacolato, penso che l’unica persona a cui devo certe mie scelte sia esclusivamente Carl Sagan: colui che pur sapendo di essere stato colpito da una malattia incurabile non ha rinuciato a gettare il suo ultimo sasso nel mare dell’indifferenza e della cultura dell’ignoranza scientifica.

Se volete conoscerlo meglio leggete questi volumi:

CONTATTO COSMICO: Rizzoli, Milano 1975
Breve carrellata di particolari della scienza che a volte sfuggono alla maggior parte dei libri. Si tratta soprattutto di una sua bibliografia relativa a lavori che lo hanno coivolto personalmente: dai lanci delle sonde spaziali, agli studi di terraforming, alla ricerca di vita su Marte, alla ricerca di segnali intelligenti provenienti dal cosmo, alla targa lanciata con le sonde Pioneer. Molto semplice e simpatico da leggere per tutti…. se riuscite ancora a trovarlo!

I DRAGHI DELL EDEN: Bompiani, Milano 1979
Non l’ho ancora letto

COSMO: Mondadori, Milano 1982
Bellissimo libro rilegato in carta patinata che introduce nel solito linguaggio semplice ed affascinante alle bellezze del cosmo. Nato sulla scia di una serie di puntate televisive che hanno entusiasmato gli spettatori americani e poi quelli italiani “Nel COSMO alla ricerca della vita” che ancora custodisco minuziosamente. Ottimo per avvicinarsi all’astronomia.

CONTACT: Bompiani, Milano 1985
La novella che ha dato spunto alla realizzazione del bellissimo film “CONTACT” con Jodi Foster su un possibile contatto con forme di vita extraterrestri. Alla scomparsa di Carl Sagan, tale film è stato poi dedicato al suo ispiratore.

IL MONDO INFESTATO DAI DEMONI: Baldini & Castoldi, Milano 1997
L’opera ultima di C.Sagan, il suo testamento spirituale contro l’oscurantismo scientifico, contro tutte quelle cose che portano l’uomo lontano dalla ricerca della verità e soprattutto contro l’irrazionalità, la superstizione ed il pregiudizio che non possono certo essere le solide basi su cui appoggiare il XXI° Secolo. 535 pagine che ho divorato in meno di una settimana e che anche ad uno scettico come me che si sempre ritenuto di grande apertura mentale, ha saputo ampliare gli orizzonti oltre i 360°! Hanno scritto di questo libro:
“Quando leggo, ho l’abitudine di sottolineare i passi più belli. Ma con questo libro ho desistito : avrei consumato troppo inchiostro” Richard Dawkings, The Times
“Cal Sagan è il migliore divulgatore scientifico del mondo” Scientific American
“Carl Sagan non è stato solo uno dei più importanti educatori.. egli traduce il gergo scientifico in un linguaggio semplice e allo stesso tempo trasmette il suo amore per la logica e le meraviglie della scienza”, The Sunday Mail

MILIARDI E MILIARDI: Baldini & Castoldi, Milano 1998
Riflessioni di Fine Millenio sulla Terra e i suoi inquilini
Molto bello e istruttivo che spazia su tutto.
Scrivono di lui, una cosa veramente emozionante che condivido pienamente: “Carl Sagan non ha vissuto abbastanza a lungo per vedere il nuovo millenio, ma ha fatto più di qualunque altro scienziato per preparaci al suo arrivo”. Atlanta Journal & Constitution

LA VITA INTELLIGENTE NELL’UNIVERSO: Feltrinelli, Milano 1980
Sicuramente il primo ma anche l’unico vero libro integralmente dedicato alla ricerca di vita nell’universo, il più chiaro, il più preciso ed il più serio … ed in effetti l’ha realizzato il padre dell’esobiologia. Peccato ora sia stato un po’ superato degli eventi della storia, è comunque stimolante osservare che ciò che lui aveva ipotizzato nel 1966 è ora profondamente testimoniato da evidenti prove scientifiche raccolte con sonde e telescopi spaziali.

LE OMBRE DEGLI ANTENATI: Bompiani, Milano 1998
Un altro dei tasselli mancanti nella sua visione scientifica dell’universo.
In fase di lettura…. saprò dirvi poi….

GRAZIE CARL….

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi